Blockchain/DLT in Svizzera (rapporto)

13.12.2018
Contributo di Geschäftsstelle Digitale Schweiz GDS
Pubblicato sotto:   blockchain
Versione originale: tedesco

Oggi la Svizzera svolge un ruolo guida in questo ambito e, nel settore finanziario, negli ultimi anni si sta affermando un ecosistema della tecnofinanza e della blockchain.

Il Consiglio federale intende perfezionare i presupposti necessari per sfruttare le opportunità offerte dalla digitalizzazione. A tal fine si prefigge di creare le migliori condizioni quadro possi-bili, affinché la Svizzera possa posizionarsi e svilupparsi come centro di punta innovativo e affidabile per le imprese tecnofinanziarie e attive nella blockchain e, più in generale, per le imprese improntate all’innovazione.

Allo stesso tempo il Consiglio federale riconosce l’importanza di preservare anche in questo ambito l’integrità e la reputazione della piazza finanziaria ed economica del nostro Paese.

Nel mese di gennaio del 2018 la Segreteria di Stato per le questioni finanziarie internazionali (SFI) ha costituito un gruppo di lavoro dedicato alla tecnologia blockchain e alle ICOs in collaborazione con l’Ufficio federale di giustizia (UFG) e l’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA). Il gruppo di lavoro esamina le condizioni quadro giuridiche delle applicazioni della tecnologia blockchain specifiche al settore finanziario. Sulla base di questa analisi, il seguente rapporto del Consiglio federale mostra le concrete necessità d’intervento.

Scaricare il rapporto: Basi giuridiche per le tecnologie di registro distribuito e blockchain in Svizzera

 

Qual è l’obiettivo del rapporto?

Nel presente rapporto il Consiglio federale fornisce una panoramica delle condizioni giuridiche rilevanti e valuta, se è necessario intervenire. Il rapporto intende inoltre lanciare un segnale, dimostrando

  1. che la Svizzera è ricettiva all’evoluzione tecnologica, nella fattispecie la DLT e la blockchain,
  2. che il quadro giuridico svizzero è già oggi idoneo per operare con modelli aziendali basati su DLT e blockchain,
  3. che la Svizzera intende continuare a migliorare le condizioni quadro favorevoli all’innovazione e
  4. che le autorità elvetiche sono determinate a combattere in modo efficace gli abusi.
digitaldialog
Direzione operativa Svizzera digitale GDS