Competenze digitali per tutti

22.09.2017
Contributo di Jean-Claude Domenjoz
Pubblicato sotto:   formazione, competenze digitali, partecipazione

Versione originale: francese

In Svizzera esistono ancora forti disparità nell'uso delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione. Come rendere le tecnologie digitali un'occasione di partecipazione sociale e di sviluppo per tutti?

Le pari opportunità e la partecipazione di tutta la popolazione rappresentano uno dei quattro obiettivi principali della strategia "Svizzera digitale" del Consiglio federale. 

La possibilità di partecipare appieno alla società dell'informazione implica la capacità di navigare su Internet e di utilizzare gli strumenti informatici in modo appropriato. La sfida è grande, perché esistono forti disuguaglianze. Stando ai dati dell'Ufficio federale di statistica, il divario nell'utilizzazione delle tecnologie digitali non si riduce.

L'apprendimento dell'utilizzo di Internet e delle applicazioni digitali è dunque l'elemento chiave per uno sviluppo armonioso della Svizzera. Eppure il nostro sistema educativo fatica a offrire questa formazione: numerose iniziative che mirano a ridurre le disuguaglianze sociali in questo settore raggiungono un numero di persone molto ridotto.

L'iniziativa del Consiglio federale rappresenta un'opportunità straordinaria per sviluppare su larga scala la cultura digitale nel nostro Paese. Il potenziale della Svizzera è immenso. Diamo più spazio all'innovazione e ai progetti coraggiosi.  

Domenjoz
Jean-Claude Domenjoz
Esperti media, immagini e ICT per l'istruzione