easyvote

29.04.2019
Contributo di Zoë Maire
Pubblicato sotto:   demokrazia, partecipazione, votazione
Versione originale: tedesco

Più giovani alle urne! easyvote si batte per questo - con offerte concrete: easyvote.ch

I giovani svizzeri sono sottorappresentati: sono il fanalino di coda sia nella partecipazione attiva che in quella passiva. Il monitoraggio annuale della politica svolto da easyvote confuta l'opinione ancora diffusa secondo cui i giovani non sono interessati alla politica. I risultati parlano chiaro. Le ragioni principali dell'assenza alle votazioni sono la complessità del linguaggio politico e l'incomprensibilità dei fatti. Gli allievi criticano anche la mancanza di educazione politica in classe.  

easyvote vede la necessità di agire e ha sviluppato offerte concrete. Su Instagram ad esempio porta la politica nel mondo dei social media dei giovani, mentre easyvote-school motiva gli insegnanti a trattare la politica in classe.

Materiale informativo su votazioni, elezioni e attualità politica riduce la complessità degli argomenti, naturalmente con mezzi digitali come video, grafici, informazioni di fondo e tanto altro.

Le offerte di easyvote sono facili da capire e neutre, tutto quello che si trova online è disponibile gratuitamente in tre lingue. easyvote facilita l'accesso dei giovani alla politica e li motiva a partecipare.

Zoë Maire
Zoë Maire
Capa settore easyvote, Direttore supplente della Federazione Svizzera dei Parlamenti dei Giovani