La digitalizzazione va oltre la tecnologia

17.08.2017
Contributo di Abraham Bernstein
Pubblicato sotto:   digitalizzazione, società

Versione originale: tedesco

La digitalizzazione è innanzitutto un fenomeno sociale e non solo tecnologico.

Le tecnologie digitali si sono insinuate in tutti i settori della nostra vita. L'interesse verteva soprattutto sui computer più veloci, i robot più raffinati, i dispositivi o le app più sofisticate che promettono nuovi servizi.

Ora è tempo di abbandonare la dimensione puramente tecnologica della digitalizzazione e ampliare la veduta. Infatti i recenti sconvolgimenti mediatici riguardanti la sostituzione del lavoro dell'uomo con i robot e gli algoritmi o addirittura la minaccia rappresentata dall'intelligenza artificiale per l'umanità mostrano che la digitalizzazione è innanzitutto un fenomeno sociale e non solo tecnologico.

Se vogliamo comprenderla e modellarla, occorre collocare gli aspetti etici, giuridici, sociali ed economici della digitalizzazione sullo stesso piano della tecnologia. Questo fenomeno interessa la scienza nella sua totalità e richiede la collaborazione di tutte le discipline della ricerca svizzera. Se ce ne rendiamo conto e investiamo nella collaborazione interdisciplinare, faremo un importante passo in avanti.

Abraham Bernstein
Abraham Bernstein
Professore, Istituto per l'informatica, UZH & direttore, UZH Digital Society Initiative