Quale Svizzera digitale vogliamo?

14.11.2017
Contributo di Philipp Metzger
Pubblicato sotto:   digitalizzazione, Strategia Svizzera digitale, Conferenza nazionale

La digitalizzazione ci pone di fronte a nuovi incessanti sviluppi tecnologici, che portano cambiamenti nella nostra vita. In quanto società vogliamo diventare parte attiva di questo processo. La Conferenza nazionale «Svizzera digitale», che si terrà il 20 novembre 2017 a Bienne, contribuirà a rispondere alle domande fondamentali riguardanti la digitalizzazione.

Innanzitutto è prioritario riconoscere il potenziale e le conseguenze dei processi di trasformazione, intrinseci alla digitalizzazione, che oggi avvengono nei più svariati ambiti della nostra vita. Bisogna porsi domande precise e identificare le opportunità e le sfide per la nostra vita dialogando con tutti i gruppi d'interesse. Infatti, se non vogliamo semplicemente subire i mutamenti della digitalizzazione, dobbiamo cooperare per porre le basi della Svizzera digitale di domani. Pure in futuro, al centro della politica digitale svizzera dovranno esserci le persone e non dati, robot o algoritmi.

Anche lo Stato è chiamato a prendere parte a questo processo di trasformazione. Dalle istituzioni ci si aspetta infatti che, accanto alle tradizionali funzioni normative ed esecutive, esse assumano in misura sempre maggiore il ruolo di coordinatrici e moderatrici della digitalizzazione. L'Ufficio federale delle comunicazioni organizza pertanto la prima Conferenza nazionale «Svizzera digitale», che si terrà il 20 novembre 2017 a Bienne, e invita i rappresentati della politica, delle autorità, del mondo economico e scientifico e della società civile a parteciparvi attivamente. La Conferenza sarà l'occasione di discutere, nel contesto di dibattiti e workshop interdisciplinari, gli effetti della digitalizzazione sulla nostra vita e offrirà l'opportunità di approfondire insieme l'attuale necessità di intervenire concretamente stabilendo condizioni quadro innovative per la digitalizzazione nel nostro Paese. I risultati del dibattito serviranno a sviluppare ulteriormente la Strategia del Consiglio federale del 20 aprile 2016 per una Svizzera digitale.

metzger
Philipp Metzger
Direttore UFCOM