Intelligenza artificiale: testare l'impatto sui media e sul pubblico

Gli intermediari (piattaforme Internet) hanno da un lato il potenziale per sfruttare le applicazioni di intelligenza artificiale (IA) a fini commerciali o politici, dall’altro corrono il rischio di essere a loro volta strumentalizzati per questi stessi scopi. Questo fenomeno può influenzare l'opinione pubblica e il processo decisionale. Un rapporto approfondirà il tema e chiarirà la possibilità di un approccio svizzero di governance.

Stato
inizializzazione
Inizio: 3° Trimestre (Q3) 2019
Fine: 2° Trimestre (Q2) 2021
Responsibili
Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni DATEC
DATEC Uffizi
Partner
Cancelleria federale CaF

Strategia
Campo d'azione

Dati, contenuti digitali e intelligenza artificiale


>>>
Obiettivo assegnato

Le condizioni quadro per un impiego trasparente e responsabile dell'intelligenza artificiale sono ottimizzate


>>>