La Svizzera si impegna per l'autodeterminazione digitale degli individui e la creazione di «data room» transfrontaliere

La Svizzera si impegna a livello nazionale, ma anche europeo e mondiale, a favore di metodi innovativi e sicuri che nello spazio digitale sostengono lo scambio di dati e contribuiscono a uno sviluppo sociale ed economico libero e allo stesso tempo affidabile. La Svizzera collabora con partner internazionali per promuovere l'autodeterminazione digitale e uno spazio digitale in cui i cittadini svolgono un ruolo decisivo nello sviluppo degli ecosistemi digitali sociali ed economici. Su questa base, la Svizzera partecipa attivamente all'elaborazione di sistemi globali di governance dei dati e incoraggia la creazione e le relazioni fra «data room» internazionali, al fine di consentirne l'interoperabilità con la Svizzera e di evitare nuove barriere. A tale scopo, sta instaurando una cooperazione con partner internazionali che perseguono obiettivi simili, si pensi all'UE e ai suoi Stati membri, al Regno Unito e ad altri Paesi extraeuropei.