Strategia

Oggetto della strategia

La digitalizzazione plasma sempre più la nostra vita. Per un Paese povero di risorse come la Svizzera è particolarmente importante riuscire a sfruttare al meglio, per il bene di tutti, le opportunità che si presentano per la società e l'economia con la trasformazione digitale. Grazie alla stabilità del suo sistema politico e alla sua spiccata capacità di innovazione, di cui ha già dato prova, il nostro Paese gode di condizioni eccellenti per poter portare anche nel futuro digitale il modello di successo di una Svizzera vivibile, aperta e moderna. La trasformazione digitale dà un contributo centrale allo sviluppo sostenibile del nostro Paese e al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Organizzazione delle Nazioni Unite (sustainable development goals, SDG) dell'Agenda 2030.

Affinché tutti gli abitanti della Svizzera possano beneficiare dei vantaggi della trasformazione digitale, le autorità a tutti i livelli federali, la società civile, l'economia, la scienza e la politica devono collaborare per portare avanti il cambiamento. Un dialogo costante tra tutte le parti coinvolte contribuisce ad anticipare le sfide future.

In questo contesto, la strategia del Consiglio federale definisce le linee guida per una «Svizzera digitale» ed esorta tutti i gruppi d'interesse della Svizzera digitale ad affrontare insieme progetti di attuazione e questioni trasversali rilevanti. Come parte integrante della strategia, il piano d'azione comprende le misure concrete volte al raggiungimento degli obiettivi strategici.


Principi e obiettivi fondamentali

Principio 1

Porre l'essere umano al centro


>>>
Principio 2

Dare spazio allo sviluppo


>>>
Principio 3

Agevolare il cambiamento strutturale


>>>
Principio 4

Organizzare i processi di trasformazione in modo interconnesso


>>>
Obiettivo 1

Offrire a tutti pari opportunità di partecipazione e rafforzare la solidarietà


>>>
Obiettivo 2

Garantire sicurezza, fiducia e trasparenza


>>>
Obiettivo 3

Rafforzare ulteriormente le capacità e l'autodeterminazione digitali delle persone


>>>
Obiettivo 4

Assicurare la creazione di valore, la crescita e il benessere


>>>
Obiettivo 5

Ridurre l'impronta ecologica e il consumo energetico


>>>

Principi fundamentali 01

Porre l'essere umano al centro

La politica della Confederazione in materia digitale pone l'essere umano al centro di una società della conoscenza e dell'informazione democratica e inclusiva. Affinché le persone possano contribuire a plasmare la società digitale, è necessario che ognuno, con i propri desideri e le proprie paure, debba essere integrato nei processi di trasformazione digitale. Ciò implica una maggiore capacità di agire in base alla propria responsabilità e autodeterminazione, la protezione della persona e dei suoi diritti, la coesione sociale e la solidarietà tra i diversi gruppi della popolazione, nonché maggiori opportunità di partecipare attivamente alla vita politica e sociale, anche in un contesto digitale.

02

Dare spazio allo sviluppo

Per la Svizzera è decisivo che la società e l'economia abbiano lo spazio per evolvere sul piano digitale. Le istanze e le autorità politiche favoriscono la trasformazione digitale in base alle possibilità esistenti e la sostengono ove necessario. Vengono pertanto create le condizioni quadro adeguate a tal fine.

03

Agevolare il cambiamento strutturale

La trasformazione digitale delle strutture esistenti esige un ripensamento a tutti i livelli federali e mette in questione le forme convenzionali di convivenza ed economia. Questa strategia stabilisce la via da seguire per promuovere la coesione sociale delle regioni e la molteplicità culturale, nonché per rafforzare la resilienza delle infrastrutture. Contribuisce a uno sviluppo volto all'inclusione e alle pari opportunità nella Svizzera digitale. Le istituzioni intendono intervenire per agevolare i cambiamenti strutturali che comporta la digitalizzazione.

04

Organizzare i processi di trasformazione in modo interconnesso

Per sfruttare le opportunità derivanti dal cambiamento strutturale e poter far fronte con successo alle nuove sfide, è indispensabile adottare un approccio trasversale e interconnesso, sia a livello nazionale che internazionale. A tal riguardo la Svizzera può far leva sui propri punti di forza, in particolare sulla sua multiculturalità, la propensione al dialogo e al consenso, come anche sui processi di democrazia diretta caratterizzati dal pragmatismo.


Obiettivi prioritari 01

Offrire a tutti pari opportunità di partecipazione e rafforzare la solidarietà

La Svizzera sfrutta le opportunità della digitalizzazione per il benessere dei propri abitanti e affronta in modo coerente i rischi della digitalizzazione. La partecipazione di tutti gli abitanti della Svizzera alla vita sociale, politica ed economica è assicurata anche nel contesto digitale. Un'equa ripartizione delle opportunità e delle prospettive rafforza la solidarietà sociale come caposaldo della convivenza.

02

Garantire sicurezza, fiducia e trasparenza

In Svizzera gli abitanti devono potersi muovere in sicurezza nel mondo digitale, proprio come nel mondo reale, ed essere protetti dall'abuso digitale e dalla persecuzione ingiustificata. Servizi trasparenti e basati sui dati rafforzano la fiducia e rispettano lo sviluppo individuale e l'autodeterminazione delle persone.

03

Rafforzare ulteriormente le capacità e l'autodeterminazione digitali delle persone

Le competenze della popolazione svizzera dovranno essere ulteriormente rafforzate, in modo che le persone possano prendere parte attivamente e in modo autodeterminato, per quanto possibile, alla vita digitale. Grazie all'apprendimento permanente, le persone dovranno disporre delle competenze che permettono loro di partecipare in qualsiasi situazione, tanto nella vita quotidiana che nei momenti di crisi, ai processi politici, sociali, culturali ed economici digitalizzati e di valutare le conseguenze delle proprie azioni nel modo più accurato possibile. In questo ambito, dovrà essere accordata particolare attenzione alla tutela dei diritti fondamentali e dei diritti dell’uomo di tutti i cittadini, sia nel contesto digitale che in quello analogico.

04

Assicurare la creazione di valore, la crescita e il benessere

La Svizzera potenzia i propri punti di forza, la sua economia innovativa e globalmente interconnessa, e allestisce le condizioni quadro per l'innovazione e i modelli commerciali digitali in modo tale che la creazione di valore aggiunto, la crescita economica, il benessere e gli scambi internazionali possano essere rafforzati a lungo termine. Gli ostacoli all'ingresso sul mercato e al commercio saranno ulteriormente ridotti, in modo che le aziende innovative possano prosperare e la concorrenza sia rafforzata. Là dove necessario, le condizioni quadro legali saranno ulteriormente migliorate. In questo modo si rafforzerà il bene comune e si garantirà la sostenibilità delle finanze pubbliche.

05

Ridurre l'impronta ecologica e il consumo energetico

La digitalizzazione può contribuire in modo decisivo al raggiungimento degli obiettivi climatici e ambientali della Svizzera. A tal fine, il consumo di energia e di materiali per le tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC) non deve crescere di pari passo con l'utilizzo sempre più diffuso di queste tecnologie. Esse devono anzi essere utilizzate in modo mirato e deciso per ridurre il consumo di energia e di materiali in tutti i settori della vita e del lavoro e per migliorare la protezione del clima e dell'ambiente.